L’esperienza di Gloria …

Gloria ci ha fatto un bel regalo. Ci ha regalato la sua storia.

Gloria ci ha raccontato la storia della sua esperienza di donna che è diventata mamma. Gloria ha seguito tutte le tappe del Percorso Nascita a Mirandola. E in questo processo non si è sentita sola. Anzi, si è sentita sostenuta da medici, infermieri e ostetriche che lavorano nel territorio e nell’ospedale. Si è sentita accolta.

Gloria, la sua storia, l’aveva già pubblicata sulla sua pagina personale di Facebook. Abbiamo avuto la fortuna di incontrarla e di chiederle il permesso di pubblicarla.

Ed eccola qua.

 

La storia di Gloria

NASCERE A MIRANDOLA!

Questa foto rappresenta per me il giorno più bello della mia vita! Una giornata fantastica. La nascita di mio figlio!

Far nascere un bambino si sa non è una passeggiata, non è nemmeno una corsa ad ostacoli o un salto nel vuoto con il paracadute.

Far nascere un bambino ha bisogno di quel dolore per poter godere in pieno quello che è il frutto di nove mesi dentro di se.

Due cuori che battono nello stesso corpo che si separano per essere vissuti ogni giorno, in ogni momento e crescere insieme!

Ma questa foto dimostra che non ero la sola a farlo nascere.

Il papà ha sostenuto il tutto e per tutto, perché anche per loro è un giorno speciale.

Vederci soffrire, consolarci anche solo con la loro presenza ore ed ore ma soprattutto veder nascere la vita con i propri occhi.

A dare la mano più grande sono state le ostetriche e le infermiere. Ognuna di loro a suo modo e nella sua professionalità mi ha dimostrato di potermi fidare di loro in tutto. Essere sostenuta per ogni cosa e non essere mai stata abbandonata e questo già dal Consultorio.

Visite ogni mese e ogni volta che uscivo dal consultorio sapevo già che visite dovevo fare con le prenotazioni, e il prossimo appuntamento per la visita con l’ostetrica e la ginecologa .

Anche il corso pre-parto utilissimo per sapere tutto su cosa ci può aspettare e anche cosa mettere in valigia!
Ho ricevuto molti consigli su come fargli il bagnetto, allattarlo o capire solo il perché sta piangendo nelle giornate di degenza post parto!

Si, mi hanno insegnato tanto e i loro consigli (anche alle 3 di notte) sono stati preziosissimi!!

La mia esperienza la condivido con tutti voi perché ne vado orgogliosa e perché vorrei poter contribuire a far si che il reparto di ginecologia e ostetricia non chiuda.

Andate a visitare il reparto che è bellissimo. E chiacchierate con le ostetriche sul loro lavoro e non rimanete sulle chiacchiere “ho sentito dire”!!

 

E VOI? Qual e’ la vostra esperienza?

Questa è l’esperienza di Gloria. Qual è la vostra? Ci piacerebbe conoscerla. Ci piacerebbe pubblicare ancora le vostre esperienze.

A presto! 

2 thoughts on “L’esperienza di Gloria …”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.