Oggi mangiamo … verdure!

Oggi un altro post di ricette che fanno bene alla salute, facili e gustose. Ricette che hanno come ingrediente principale le verdure.

Sappiamo infatti quanto è importante consumarle quotidianamente. Lo abbiamo visto anche nell’articolo sul’alimentazione complementare “a richiesta” appena pubblicato. Sono infatti base della Piramide Alimentare e una delle porzioni principali del Piatto della Salute.

Quelle che proponiamo sono ricette molto veloci e facili, ma secondo noi anche gustose. Sono ricette che potrete preparare anche con i vostri bambini. Ed infine, sono piatti che potrete proporgli subito, se avete scelto di seguire l’alimentazione complementare “a richiesta” (o autosvezzamento).

Come sempre, aspettiamo i vostri consigli e le vostre proposte…. 

CINQUE TRUCCHI per fargliele assaggiare

Le mamme però sanno anche che non è sempre facile convincere i bambini ad assaggiarle. Ecco 5 piccoli trucchi che vi possono aiutare.

  1. Dare loro il buon esempio. L’esempio è infatti lo strumento più importante e potente dei genitori per una buona educazione, non solo alimentare
  2. Coinvolgerli nella preparazione. I bambini mangiano più volentieri se sanno di aver contribuito a preparare il piatto. Non è necessario fargli fare grandi operazioni. Piccoli gesti saranno sufficienti: passarvi gli ingredienti, decorare il piatto.
  3. Avvolgere i cibi di personaggi e magie. Trasformare il piatto in un racconto, inventare nomi speciali per le verdure, giocare con i colori,  vedrete funzionerà sempre
  4. Variare spesso. Una dieta varia, fatta di ingredienti di stagione è la base di una sana alimentazione. La curiosità per piatti nuovi renderà più invitanti i vostri menù
  5. Non proporre piatti abbondanti. Non pretendete che il vostro bambino mangi subito un enorme ciotola di insalata. Lasciatelo sperimentare. Fatevi guidare da lui/lei. Dal suo senso di sazietà

Ed ecco le nostre idee culinarie. 

 CREMA DI CAROTA ALLA MELA RENETTA

La prima ricetta è una zuppa. Lo sappiamo, le zuppe sono facili da preparare e i bambini di solito le mangiano volentieri. Nella zuppa le verdure ci sono ma non si vedono. Facile anche da inserire in un racconto, da rendere magica.

Per preparare questa zuppa, vi servirà innanzitutto una cipolla. La dovete sbucciare e tritate finemente. Poi ponetela ad appassire in una casseruola con dell’olio extravergine di oliva.
Successivamente, tritate a pezzetti due carote e mezza mela (noi consigliamo la qualità renetta o quelle verdi). Una volta tritate, unitele con la cipolla nella casseruola.
Aggiungete poi il brodo vegetale e lasciate cuocere per circa 30 minuti a fiamma molto bassa. Salate (poco)

Spegnete il fuoco, lasciate leggermente intiepidire la preparazione e frullatela con un frullatore a immersione fino a ottenere una crema molto liscia. Incorporate un cucchiaio di yogurt e del succo di limone e mescolate energicamente.

Servite tiepida, decorandola con qualche fogliolina di timo. A piacere, potete aggiungere dei crostini

 

 FRITTATINE DI VERDURE AL FORNO

La frittata, un altro piatto facile e molto gustoso che sicuramente i vostri bambini potranno apprezzare. Per preparare questa ricetta ci vorranno non più di 10 minuti. Le frittate sono anche un piatto da preparare con i bambini. Tagliare, mescolare e distribuire gli ingredienti sono sempre operazioni che piacciono.

Per preparare questa ricetta, vi servirà una teglia da muffin. Scegliete quattro verdure di stagione. Ad esempio ora potete scegliere: piselli, zucchine, carote e pomodori. Decidete poi se preferite diverse frittatine monoverdure oppure se preferite mescolarle tutte insieme.

Pulite, lavate e tagliate le diverse verdure da voi scelte. E poi distribuitele nelle varie pirottine. A parte in una ciotola, mescolate uova e parmigiano. A piacere potete aggiungere anche un po’ di pepe. Il sale invece lo sconsigliamo, in quanto il parmigiano è un formaggio già molto saporito. Ora, distribuite il composto di uova sulle verdure.

Lasciate cuocere in forno a 180 gradi per una ventina di minuti. E le frittatine saranno pronte. Quando le impiattate, decorate a fantasia

 

 PASTA CON CREMA DI RICOTTA E ZUCCHINE

La pasta con crema di zucchine e ricotta è un piatto semplice, leggero e dalla piacevole consistenza. Velocissimo da preparare. Ma sopratutto gustoso.

Se per caso, la ricotta non vi soddisfa, potrete sostituirla con un altro formaggio cremoso, tipo Philadelphia.

La pasta da utilizzare è a grano dura. La dimensione e la forma dipendono dal vostro gusto ma anche dall’età del vostro bambino. Nulla vieta di utilizzare anche dimensioni molto piccoli, come la tempestina.

Per prepararla, pochi passaggi. Portate ad ebollizione l’acqua e, quando bolle, buttate la pasta. Ricordate sempre di utilizzare poco sale!

Contemporaneamente,  prendete le zucchine, pulitele e lavatele.  Rosolatele in un padella con dell’olio extravergine. Se gradite, potete anche rosolarle con un po’ di aglio. Ricordatevi di mescolarle spesso. Ultimate la cottura e passatele con un frullatore ad immersione, ottenendo una crema omogenea. Unite la ricotta e un cucchiaio di parmigiano. Se vi piace, aggiungete del pepe.

Quando la pasta sarà cotta, scolarla e trasferirla nella padella per saltarla per un paio di minuti. Distribuite nel piatto e servite subito.

 

Come per le ricette di pesce, vi lasciamo con questa ruota, realizzata all’interno della Fondazione Campagna Amica, in cui trovate le stagionalità delle verdure. Per approfondire, cliccate qui.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.